giugno 22 2018 0Comment

La Bibbia

La Bibbia, dal greco antico βιβλίον, plur. βιβλία (biblìa) che significa “libri”, è il testo sacro della religione ebraica e di quella cristiana. Il termine βιβλίον è ancora più antico e deriva dalla città fenicia dove si produceva il papiro per scrivere i libri.
Essa è parola di Dio e perciò parola vivente. Leggendola puoi ricevere tutto quello di cui tu hai bisogno: vita, pace, sollievo, speranza, stabilità, successo nella tua vita spirituale e tutto questo deriva dalla Parola di Dio. Questo perché la Parola, si divide in due categorie: abbiamo la Parola scritta “Logos”, che è quella che noi leggiamo impressa sulla carta e poi vi è la Parola ispirata, rivelata “Rema”, che è ciò che Dio vuole far sapere al tuo cuore. Quella parola che ti colpisce nel profondo del tuo animo e ti cambia la vita. Quindi lo Spirito Santo ha ispirato la Parola scritta “Logos” e ora vuole rivelare al tuo cuore cosa vuol dire questa Parola. Noi abbiamo bisogno dello Spirito Santo se vogliamo comprendere, se vogliamo avere rivelazione di quello che leggiamo, se vogliamo che il “logos”, diventi “Rema”, quindi una Parola viva, rivelata, a noi, attraverso lo spirito santo. Per questo motivo noi parliamo di Parola vivente, perché a differenza di qualunque altro libro, la bibbia, attraverso la rivelazione dello Spirito Santo può trasformare radicalmente l vita delle persone. La bibbia è la Parola di Dio vivente e che solo ad essa dobbiamo attingere per la nostra salvezza eterna, così come disse Abramo nel vangelo di Luca al capitolo 16: Hanno Mosè e i profeti, se non si ravvedono con loro, non si ravvedranno con nulla.
La bibbia divinamente ispirate è 1) Ispirazione; 2) Rivelazione; 3) Illuminazione.
La bibbia è divinamente ispirata per cui Dio parla agli uomini e lo Spirito Santo parla attraverso gli uomini. Essa è stata rivelazione di cose accadute ed è rivelazione di cose che dovranno accadere. Essa è stata illuminazione per uomini e lo è ancora, essendo Parola del Dio Vivente.
La bibbia non è altro che un testamento che Dio ha lasciato agli uomini affinché, attraverso la Grazia, essi possano ritornare nella loro condizione originale, all’interno del giardino dell’Eden. Essa si divide in antico testamento e in nuovo testamento, oppure in vecchio e nuovo patto.
In essa Dio stabilisce il primo patto con gli uomini. Egli si contrista della malvagità dell’uomo, ma nella sua infinita misericordia ne stabilisce uno nuovo, attraverso il sacrificio perfetto del suo unigenito figlio, affinché chiunque per fede crede in Lui, non perisca, ma abbia vita eterna.

admin

Write a Reply or Comment